Novazzano, 21 dicembre 2015

 

Egregio Signor Presidente,

Gentili Signore, Egregi Signori Consiglieri Comunali,

Avvalendoci delle facoltà concesse dalla LOC e dal Regolamento comunale, vorremmo sottoporre alla vostra attenzione la seguente

INTERPELLANZA

La questione del reciclaggio delle plastiche, in seno al nostro Comune, è già stata dibattuta in passato ma per motivi diversi non è mai stata introdotta una raccolta differenziata. Chiedo quindi al Lodevole Municipio se nel frattempo ci siano le premesse per introdurre, presso il nuovo ecocentro, degli appositi contenitori per la raccolta delle plastiche diverse dal PET (ad esempio PE, PP e HDPE). Queste plastiche sono comunemente e largamente utilizzate nelle economie domestiche quali imballaggi per saponi, detergenti per la casa, flaconi vari, ma anche secchi, cassette, ceste, ecc. e occupano una parte importante dei nostri sacchi delle immondizie.

Secondo quanto mi risulta, la ditta Puricelli si incarica di prelevare presso i comuni il materiale riciclato, separare le plastiche nei differenti tipi e poi inviarle ad altre ditte specializzate nel recupero di tali materiale (per esempio utilizzati per la fabbricazione di mobili da giardino o altri manufatti a base di plastiche diverse). Negli ultimi anni diversi comuni ticinesi hanno aderito a questo tipo di iniziativa (Arogno, Bissone, Brusino, Cadro, Claro, Losone, Melide, Riva S. Vitale, Mendrisio, Balerna, Vacallo, Breggia, Coldrerio, Castel San Pietro, Melano, Maroggia e Rovio) e i riscontri sono positivi. Da informazioni avute dalla ditta Puricelli, anche l’Azienda Cantonale dei Rifiuti di Giubiasco ha accolto favorevolmente questa proposta, poiché attualmente dispone di una massa di rifiuti sufficiente per il suo corretto funzionamento e inoltre non sussiste il problema della mancanza di materiali ad alto contenuto calorico.
Alla luce di queste nuove informazioni, chiedo al Lodevole Municipio se intende aprire le trattative con la sopracitata ditta, oppure con ditte analoghe, per introdurre quanto prima presso il nuovo ecocentro la possibilità di riciclare questi materiali.

 

Gruppo PPD – GG