Novazzano, 4 maggio 2017

Egregio Signor Sindaco

e lodevoli Municipali,

con la presente, avvalendomi delle facoltà concesse dalla LOC (art. 66 cpv. I) e dal Regolamento comunale (art. 66), mi permetto di interrogare il Municipio sul seguente tema:

Sicurezza a Novazzano: quali sono i dati reali?

La sicurezza personale e della proprietà pubblica e privata è sicuramente uno degli aspetti più importanti della vita quotidiana sia per i cittadini, sia per l’autorità comunale. Le recenti rapine ai commerci sul nostro territorio hanno sicuramente un impatto mediatico molto alto che può però distorcere la comprensione della situazione reale o, all’opposto, far credere che i problemi di sicurezza siano circoscritti a questi casi eclatanti. Si potrebbe verificare pertanto una discrepanza tra sicurezza percepita dalla popolazione e sicurezza oggettiva, che potrebbe mettere in ombra i risultati raggiunti o, al contrario, nascondere problematiche maggiori. Chiedo dunque al Municipio quali siano i dati reali e la casistica dei reati commessi nel territorio di Novazzano (rapine ai commerci, furti nelle case e non, danneggiamenti, violenze fisiche e atti contro l’integrità sessuale, ecc.), prendendo possibilmente in considerazione un periodo di tempo ragionevolmente sufficiente a delineare la reale situazione della sicurezza nel nostro Comune, anche rispetto agli anni passati. Sono sicuro che questi dati potranno essere un interessante e stimolante elemento di riflessione e discussione in seno alle autorità comunali.

RingraziandoVi per la collaborazione, Vi porgo i miei cordiali saluti

Joël F. Vaucher-de-la-Croix